ORATA AL MICROONDE

Categoria: Secondi piatti

Ingredienti

  • Orata 600 g
  • Patate novelle 300 g
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Limoni 2 fette
  • Timo 3 rametti
  • Rosmarino 2 rametti
  • Aglio 1 spicchio

Preparazione

Per preparare l’orata al microonde, come prima cosa partite dalla pulizia dell’orata. Con una forbice tagliate via le pinne, poi desquamate sotto acqua corrente, utilizzando il dorso del coltello oppure l’apposito attrezzo. Praticate un taglio sul ventre del pesce fino ad arrivare sotto la testa. Eliminate le interiora e sciacquate bene sotto l’acqua per eliminare tutte le impurità. Riempite la cavità con il timo, il rosmarino (1), l’aglio (2) e il limone (3).

Aggiustate di sale (4) e pepe (5). Adesso dedicatevi alle patate novelle. Lavatele per bene e, senza sbucciarle, tagliate ciascuna in 4 spicchi (6).

Trasferitele in una ciotola e condite con sale (7), timo e rosmarino (8). Aggiungete un giro d’olio (9).

Mescolate (10). Versate un giro d’olio in una teglia (11), adagiatevi sopra l’orata e aggiungete le patate (12).

Condite con un giro d’olio (13), sale e pepe (14) e cuocete in microonde a 650 W per 20 minuti, continuate poi la cottura in modalità grill per altri 6 minuti. L’orata al microonde è pronta per essere servita (15).

Conservazione

Si consiglia di consumare l’orata appena sfornata. Se dovesse avanzare conservatela insieme alle patate in frigorifero, in un contenitore chiuso o coperta per un giorno al massimo.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se preferite accompagnare l’orata con delle patate più croccanti potete tagliarle, anziché a spicchi, a fette molto sottili.

2024-06-11T18:34:05Z dg43tfdfdgfd